Veranstaltung in ital. Sprache live aus Florenz: Una vita da remoto, lo smart working e la didattica a distanza come cambiamenti strutturali della nostra società.

Già da molti anni il telelavoro, sebbene non formalizzato dalle aziende, rappresenta de facto una modalità molto comune di svolgere i propri compiti professionali. I treni, gli aerei, i ristoranti e tutti gli spazi pubblici sono già da almeno un decennio pieni di lavoratori che con i loro dispositivi si connettono con l’azienda, intrecciano relazioni commerciali, vendono servizi e merci sfruttando il tempo degli spostamenti o delle trasferte. Con l’emergenza Corona il telelavoro è stato definitivamente sdoganato, il tempo e lo spazio fisico del lavoro è stato destrutturato dando l’avvio a una rivoluzione esistenziale con forti impatti sulla qualità della vita di milioni di persone. Lo stesso vale per la didattica a distanza ad ogni livello. E’ pensabile ipotizzare forme di insegnamento formale che si svolgano strutturalmente in digitale, oppure introdurre forme di insegnamento “ibride” dalle elementari fino all’università? In questo collegamento il Dottor Raffaele Virgadaula psicologo del lavoro della Provincia autonoma di Bolzano introdurrà i temi sopra citati portando la sua testimonianza di consulente aziendale in Italia, Austria e Germania.

Eine Veranstaltung aus der Reihe vhs.wissen live SPEZIAL.

Die Veranstaltung findet in Kooperation mit der Süddeutschen Zeitung statt.

Freitag, 19. Juni 2020 · 20:30–21:30 Uhr

Zurück

Anmeldung zu dieser Veranstaltung